Turinvest - Marketing - Edizioni - Comunicazione
Recapiti e IndirizziChi siamoTorna alla Home Page



SCONTI
Lo sconto si applica sul totale dei libri richiesti anche se con titoli diversi

20%

se l'ordine supera Euro 60
23%
se l'ordine supera Euro 100
27%
se l'ordine supera Euro 150
30%
se l'ordine supera Euro 200

CONDIZIONI

Per un ordinativo di libri inferiore a
Euro 30 verranno addebitati Euro 6 quale contributo spese di spedizione.

I libri vengono consegnati entro tre giorni lavorativi dall'ordine a mezzo corriere espresso che provvederà anche a ritirare il saldo


PRENOTAZIONI VIA MAIL

turinvestroma@gmail.com


LIBRERIE


Divulgazione

Alitalia: gli anni dell'oblio - Antonio Bordoni

ALITALIA: GLI ANNI DELL'OBLIO

Autore: Antonio Bordoni
Prefazione: Ivano Camponeschi
Pagg. 192 | filo refe | 2006 |
Euro 20,00
Lingua: italiano
Consegna in tre giorni lavorativi con Corriere privato


Nel volume “Alitalia: gli anni dell’oblio”, vengono riportate le vicissitudini degli ultimi 20 anni relative al nostro ex vettore di bandiera.

Si tratta di un lavoro giornalistico portato a termine da Antonio Bordoni, uno dei massimi esperti di trasporto aereo civile (già autore del volume “Fasti e declino dell’industria aerea commerciale”) che riporta in ordine cronologico le vicissitudini di Alitalia, facendo chiaramente comprendere come la stessa non si sia mai posta concreti obiettivi di rilancio, al contrario delle “consorelle”, europee e non solo.

Scelte sbagliate e ritardi nella comprensione di come stava evolvendo il trasporto aereo commerciale hanno portato la compagnia ad indietreggiare sempre di più nel mercato globale.

Alitalia per troppo tempo non si è accorta che stavano prendendo piede compagnie cosiddette “Low Cost”, oppure è stata colpevolmente a guardare pensando che avrebbe potuto contare all’infinito su aiuti di Stato.


ANTONIO BORDONI
Esperto di aviazione commerciale e autore di numerosi testi sull’argomento.
Ha prestato attività di Responsabile Amministrativo (Financial Controller) presso le filiali italiane di aerolinee di bandiera estere, quali: Philippine Airlines, Gulf Air, American Airlines, Qatar Airways.
Durante queste attività ha potuto accumulare una pluriennale esperienza nel settore finanziario dell’industria aerea.
Attualmente collabora con GSAIR, un General Sales Agent che rappresenta cinque compagnie aeree straniere in Italia. La passione per il mondo dell’aviazione civile ha fatto il resto.

Ha scritto nell’anno 1996 per la casa editrice britannica l’AirLife, “AirLife’s Aircraft Accidents Register” un libro sugli incidenti aerei, ove fra l’altro per la prima volta al mondo veniva resa nota una graduatoria sullo stato di safety dei vettori, in base al rapporto numero decolli/incidenti mortali occorsi.
Dopo la pubblicazione del libro, l’aggiornamento sulla sicurezza del volo avviene tramite il proprio sito web www.air-accidents.com

Successivamente per la Edizioni Travel Factory ha pubblicato: “Fasti e declino dell'industria aerea commerciale” (2004), “Alitalia gli anni dell’oblio” (2006), “Dagli imperi dei cieli, agli imperi degli scali” (2007) un’opera ove viene descritto il “sorpasso” effettuato dalle società di gestione aeroportuali nei confronti delle aerolinee.
Nel 2008 ha pubblicato un libro sulle compagnie aeree low cost: “Le Robin Hood dell’aria; basse tariffe ad alta quota”.
A fine 2008 è uscito “Piloti Malati” un testo che descrive come è cambiato il mondo del personale navigante nei confronti della accesa competitività economica che attualmente caratterizza il trasporto aereo commerciale.
È collaboratore di testate giornalistiche a carattere aeronautico.


Edizioni giornalistiche:
I nostri siti web:

MASTER VIAGGI |
ITALYbyITALY il portale della Vera Ospitalità Italiana